Opening a FINARTE. Edizione n. 2 dei “Progetti d’installazioni per le città d’Europa. Torino-Milano”

L’Associazione Artepertutti è lieta di segnalare l’Opening della mostra “Progetti d’installazioni per le città d’Europa. Torino-Milano”, che si terrà presso la sede di FINARTE, via Brera 8 (Milano), il giorno martedì 24 novembre 2015 alle ore 17,30.

Per l’occasione, sarà presentata l’Edizione n. 2 di progetti installativi realizzati dagli artisti: Corrado Bonomi, Laura Castagno, Gianni Colosimo, Riccardo Cordero, Carla Crosio, Matilde Domestico, Enrico Iuliano, Luigi Mainolfi, Mirco Marchelli, Giorgio Ramella, Marina Sasso, Luisa Valentini.

La mostra, curata da Franca Pregnolato e visitabile da mercoledì 25 a venerdì 27 novembre (h. 10.00/12.00 – 14.00/18.00), consente di ripercorrere gli aspetti più salienti di un progetto iniziato nel 2007 e costruito sull’arte concepita come fatto antropologico capace di innescare processi di dialogo culturale, sociale ed economico, tratto costitutivo della modernità. L’installazione viene qui proposta come nodo di una rete europea di scambi e di percorsi intorno all’arte che impegnano gli artisti a dialogare con il territorio, offrendo una loro personale interpretazione del paesaggio urbano.

Allestita dal 10 luglio al 16 ottobre 2015 a Torino, nella Galleria Belvedere di Palazzo Lascaris, sede del Consiglio Regionale del Piemonte (http://www.cr.piemonte.it/web/per-il-cittadino/mostre-del-consiglio), questo mostra è stata dedicata alla diade Torino-Milano con il sostegno del Consiglio stesso e il patrocinio di EXPO 2015, al fine di promuovere un ricco interscambio di esperienze artistiche tra due città che insieme possono essere volàno di nuove vie dell’arte.

I dodici artisti piemontesi che hanno collaborato alla realizzazione dell’Edizione n. 2, offrono al visitatore visioni ora immaginifiche, ora poetiche, ora provocatorie o giocose del rapporto con alcuni spazi delle due città. I loro progetti numerati, firmati e raccolti in un cofanetto, vengono presentati al pubblico milanese insieme ai lavori delle due precedenti Edizioni, rispettivamente la N. 0 del 2010 – prototipo sperimentale – dedicata alla città di Vienne e la N. 1 del 2011 dedicata alla città di Nizza. A queste due precedenti edizioni, presenti in mostra, hanno lavorato gli artisti Corrado Bonomi, Max Bottino, Giulio Calegari, Adriano Campisi, GiPi Colombo, Carla Crosio, Eliana Frontini, Tiziana Fusari, Giorgio Griffa, Ruggero Maggi, Stefania Ricci, Claudio Rotta Loria, Marina Sasso.

Dedicato di volta in volta a una città d’Europa, questo progetto si configura come raccolta di “monotipi” in formato A4, confezionati in un libro/cofanetto che esteriormente e graficamente rimanda al viaggio, sorta di scrigno semplice ed essenziale che custodisce disegni, progetti, idee, pensieri di opere immaginate per luoghi eponimi o spazi delle città di riferimento.

L’insieme di questi lavori documenta le fasi iniziali del processo di ideazione e produzione di un’opera, processo nel quale, seppure con modalità differenti, l’artista trasforma un’idea in schizzi, disegni, note, pensieri che via via possono assumere la forma di progetti più articolati. A questo incipit, fatto di concentrazione e fantasia, di senso del limite e libertà creativa, è dedicato ogni volume, che diviene in tal modo un unicum di differenti approcci al tema proposto, secondo modalità variegate di traduzione dei pensieri e delle idee in abbozzi, disegni preparatori, testi, lettere, fotografie, testi sonori. L’espressione oggi ricorrente: “appositamente pensato per” caratterizza integralmente il progetto di Artepertutti, che si traduce concretamente in un interessante materiale di verifica dell’interesse di un nuovo pubblico che si affaccia all’arte per coltivarne il potere immaginifico e vivere la seduzione di un format progettuale, seppur micro.

Piccole collezioni che consentono a molti di partecipare a un’avventura della contemporaneità.

Scarica la locandina in PDF